Risuscitò

Canti per le comunità neocatecumenali
sito ufficiale

Nel Cammino Neocatecumenale vediamo oggi apparire un servizio umile ed essenziale qual è quello del Cantore.

In questo itinerario di educazione alla Fede, il cantore ha la missione di aiutare a creare la comunità liturgica o, meglio ancora, ricrearla; di trasformare tante volte una pluralità in una unità di culto: “Ad una sola voce, con un solo cuore ed una sola anima”.

Culto spirituale che si esprime nell’azione liturgica della comunità. Culto spirituale che è fonte inesauribile, nel nostro camminare storico, di ciò che vi è di più profondamente innocente: il sentimento del nostro peccato illuminato dall’ineffabile amore, di qualcuno che ci ama così, che ci ama benché siamo stati suoi nemici; fonte della conversione, fonte delle fede

Firma_Kiko_Arguello